Impianti per trattamento acque meteoriche ROTOTEC

Impianti per il trattamento delle acque meteoriche Rototec: impianti specifici di prima pioggia in accumulo e pioggia in continuo

Rototec, specialista nella produzione di serbatoi in polietilene lineare, propone impianti specifici per il corretto trattamento delle acque di pioggia.

Come per tutti i prodotti Rototec, anche in questo caso sono utilizzati materiali di indiscutibile qualità al fine di garantire affidabilità, efficienza e sicurezza.

Vediamo nel dettaglio le soluzioni proposte da Rototec:

Impianti per trattamento acque di prima pioggia in accumulo

Impianti trattamento acque prima pioggia

Si tratta di un impianto opportunamente dimensionato per trattare i primi 5mm di pioggia, gli unici in cui sono presenti sostanze inquinanti. Dopo aver riempito la vasca di accumulo, le piogge secondarie – teoricamente prive di inquinanti – sono convogliate nel corpo recettore attraverso un pozzetto scolmatore presente a monte della vasca.

L’acqua viene rilasciata da una pompa sommersa che si attiva tramite quadro elettrico; quest’ultimo regola lo svuotamento dell’accumulo in modo tale che dopo 48/96 ore il sistema è pronto per un nuovo ciclo di funzionamento.

L’acqua presente nella vasca di accumulo, a seconda del modello utilizzato, è depurata attraverso un disabbiatore e un deoliatore con filtro a coalescenza (certificato EN 858-1 e marchiato CE). Lo scarico avviene in pubblica fognatura o su corso idrico superficiale.
E’ in grado di trattare superfici impermeabili da 350mq fino a 17000mq.

Impianti per trattamento pioggia in continuo

Impianti trattamento acque pioggia

E’ indicato per il trattamento in continuo delle acque di pioggia che provengono da dilavamento di superfici impermeabili di transito e parcheggio in aree industriali, aree residenziali e stazioni di servizio potenzialmente inquinante.

E’ composto da una fase di dissabbiatura e una di disoleatura con filtro a coalescenza (certificato EN 858-1 e marchiato CE).

Lo scarico del refluo depurato avviene sia in pubblica fognatura sia su corso idrico superficiale.

E’ disponibile nella versione
- con vasche separate, per il trattamento di superfici fino a 9000mq e portate fino a 50l/s
- in monoblocco, per il trattamento di superfici da 11000 a 27000mq e portate da 65l/s a 150l/s.

Deoliatori gravitazionali

Si tratta di vasche di disoleatura statica, chiamate anche vasche di calma; sono dotate di una zona di sedimentazione in cui avviene il processo di separazione del liquido leggero dagli inerti come fanghi, sabbie e limo.
Le vasche di disoleatura sono indicate per trattare le acque di scolo di superfici coperte, autosaloni, parcheggi, garages e simili.
Lo scarico del refluo depurato avviene in pubblica fognatura.

Deoliatori con filtro a coalescenza

Sono indicati per la rimozione di sostanze leggere. Sono composti da un filtro realizzato in materiale poliuretanico a microbolle fini opportunamente inserito all’interno di una griglia in acciaio inox completa di maniglia per una facile estrazione.
Il filtro a coalescenza permette di aggregare le particelle di olio fini presenti nel refluo in gocce di dimensioni tali da permettere la migrazione di queste ultime verso la superficie, separandosi così dal refluo.
Questa tipologia di deoliatori è utilizzata per il trattamento delle acque di scolo di superfici coperte e scoperte di piazzali, parcheggi, autosaloni, garages e simili.
I deoliatori con filtro a coalescenza sono certificati EN 858-1 e marchiati CE.
Lo scarico del refluo avviene sia in pubblica fognatura sia su corso idrico superficiale.

Per maggiori informazioni consulta il sito aziendale alla sezione divisione Pioggia



Produzione serbatoi in polietilene per acque ROTOTEC

Via dell'Artigianato, 6
61026 - Lunano (PU)
Tel. 0722 7228
Fax. 0722 70599

Vedi azienda

AZIENDA PRODUTTRICE
Produzione serbatoi in polietilene per acque ROTOTEC
Produzione serbatoi in polietilene per acque ROTOTEC

PRODUCE ANCHE











Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla privacy


Prodotti simili